Fondazione per le Fondazioni


Determinante, come auspicato
nello statuto della Fondazione, è il
collegamento con altre fondazioni
al fine di creare una “rete” territoriale
pluridisciplinare, in grado di porsi
quale anello di congiunzione tra le altre
Istituzioni, coordinando e organizzando
azioni culturali.
La Fondazione Dioguardi intende,
quindi, proporsi come “Fondazione
per le Fondazioni”.
In questo ambito si auspica anche
una nuova alleanza – in particolare fra
la Fondazione Dioguardi e la Fondation
Condorcet (Fondazione francese affine
alla Dioguardi, che ha come obiettivi
l’individuazione e la promozione di
iniziative dedicate alle Imprese
e l’attuazione di esperimenti volti
a stabilire le migliori pratiche
nella gestione delle persone, nelle
organizzazioni di impresa combinando
strategia, competenze e organizzazione

 


del lavoro, sollevando un dialogo sociale
responsabile) – per mettere in atto nuovi
processi «sostenibili» per intervenire sul
territorio, sia su situazioni «antiche»
da valorizzare, sia sulle «nuove» periferie
emarginate da recuperare e rivitalizzare.
Esperimenti che si potranno svolgere
in Francia, Italia ma anche altrove.
Sempre nello spirito di collaborazione
tra Fondazioni si punterà ad avviare
una serie di collaborazioni culturali
temporanee o permanenti a livello
nazionale ed internazionale, istituendo
un organo ad acta di regia rivolto a tale
coordinamento: un possibile organo
amministrativo parallelo a quello
direttivo della Fondazione formato da un
comitato di rappresentanti di Istituzioni
nazionali ed internazionali.